via Panaro 11, Roma - zona Corso Trieste | tel. 380.89.06.289

  piazza Armenia 9, Roma - zona San Giovanni | tel. 380.89.06.289

Psichiatra-a-Roma-e-Perugia-Psicoterapeuta-Tiziana-Corteccioni-Depressione

Depressione Maggiore e depressione cronica

La presenza di una persistente sensazione di disperazione e perdita di speranza nel futuro è un sintomo caratteristico della Depressione Maggiore. In chi ne soffre diventa difficile lavorare, studiare, mangiare, dormire e godere a pieno delle attività della vita quotidiana. Gli episodi di Depressione Maggiore possono essere singoli o ricorrenti, questo dipende sia da una predisposizione genetica (familiarità positiva per tale disturbo) che da variabili psicosociali e ambientali.

Secondo il DSM V (Manuale Diagnostico e Statistico delle Malattie mentali) deve essere presente ogni giorno per almeno due settimane almeno un sintomo tra umore depresso o perdita di piacere e di interessi in aggiunta ad almeno altri quattro sintomi (per un totale di cinque) tra cui stanchezza, insonnia o ipersonnolenza, perdita o aumento di appetito, difficoltà di concentrazione, sentimenti di colpa eccessivi o inappropriati, idee di morte. Nei casi gravi possono esserci manifestazioni psicotiche (deliri e allucinazioni).

In Italia il rischio di avere nell’arco della vita un episodio di Depressione Maggiore è pari al 10%. Le donne hanno un rischio doppio rispetto agli uomini ed i periodi più vulnerabili sono la pubertà, il periodo mestruale, la gravidanza, il post-partum e la menopausa. L’età media di insorgenza è pari a 25 anni ma può verificarsi in qualsiasi momento della vita.

Per Depressione cronica o persistente si intende, invece, una cronica sintomatologia depressiva della durata di almeno due anni e caratterizzata da almeno due sintomi tra insonnia o ipersonnolenza, perdita o aumento di appetito, difficoltà di concentrazione, stanchezza, sentimenti di disperazione, bassa autostima.

I trattamenti che possono essere utilizzati sono sia farmacologici che psicoterapeutici. I farmaci utilizzati sono antidepressivi e ipnoinducenti mentre i trattamenti psicoterapeutici di efficacia riconosciuta sono quelli di tipo cognitivo-comportamentale.

Condividi l'articolo sui Social:

Ultimi Articoli

Ricerca articolo su patologia di interesse

Dott.ssa Tiziana Corteccioni

Psichiatra-a-Roma-e-Perugia-Psicoterapeuta-Tiziana-Corteccioni

Psichiatra e Psicoterapeuta.
Riceve a Roma e a Perugia.

La Dott.ssa Tiziana Corteccioni è un Medico Chirurgo, Specialista in Psichiatria, Psicoterapeuta ad orientamento clinico cognitivo comportamentale. Collabora con l'Associazione di Clinica Cognitiva, sede di Roma.

Principali patologie trattate

persona che ti delude

Come superare una delusione in amicizia e amore: psicologia, rimedi

Quando una persona ti delude profondamente niente torna come prima ma il cambiamento non implica necessariamente la fine della relazione.    Le delusioni della vita…

Continua a leggere...
reazioni aggressive e impulsive

Impulsività emotiva in psichiatria e psicologia della persona impulsiva

Il comportamento impulsivo e l’aggressività possono essere presenti in condizioni di angoscia psicologica ma anche in diversi disturbi psichiatrici.   Nonostante tutti sappiano che l’intolleranza…

Continua a leggere...
esaurimento nervoso madre di famiglia

Burnout materno: mamme stanche, stressate, nervose, esaurite

L’esaurimento nervoso delle madri di famiglia si può combattere grazie all’aiuto di uno specialista.   Le mamme stanche, stressate, nervose ed esaurite possono soffrire di…

Continua a leggere...
sterilità

Come affrontare psicologicamente l’infertilità e la sterilità di coppia

Le conseguenze psicologiche sono la depressione e l’ansia da mancata gravidanza.    L’infertilità è un problema significativo per milioni di coppie. Con questo termine si intende…

Continua a leggere...