Psichiatra-a-Roma-e-Perugia-Psicoterapeuta-Tiziana-Corteccioni-Post-Trauma

Disturbo post-traumatico da stress e acuto da stress

Si verificano in soggetti esposti a minaccia di morte, serio pericolo, violenza sessuale ed è caratterizzato da sintomi come marcata ansia, flashback, sensazione di rivivere l’esperienza traumatica, pensieri intrusivi, incubi notturni, irritabilità, difficoltà di concentrazione, distacco affettivo, incapacità di ricordare aspetti importanti della propria vita e sintomi di evitamento di luoghi, persone o situazioni che ricordano l’esperienza traumatica. Se la durata dei sintomi è maggiore di un mese si parla di Disturbo post-traumatico da stress. Se la durata dei sintomi non è superiore ad un mese si parla di Disturbo acuto da stress.

La terapia può essere farmacologica, a base di antidepressivi, ansiolitici e neurolettici. Nei soldati in passato sono stati tentati trattamenti con beta-bloccanti, in grado di ridurre la frequenza cardiaca e le manifestazioni ansiose del disturbo. Recentemente ha avuto grande diffusione la terapia EMDR (Eye movement desensitization and reprocessing) basata sull’elaborazione delle memorie traumatiche attraverso i movimenti oculari rapidi.

Ultimi Articoli

Ricerca articolo su patologia di interesse

News

Dott.ssa Tiziana Corteccioni

Psichiatra Psicoterapeuta Roma

Psichiatra e Psicoterapeuta.
Riceve a Roma e a Perugia.

La Dott.ssa Tiziana Corteccioni è un Medico Chirurgo, Specialista in Psichiatria, Psicoterapeuta ad orientamento clinico cognitivo comportamentale. Collabora con l'Associazione di Clinica Cognitiva, sede di Roma.

farmacofobia

Come superare la paura di prendere i farmaci

Il timore di assumere i farmaci si può superare chiedendo spiegazioni dettagliate al medico prescrittore o effettuando un percorso di psicoterapia. La paura di prendere…

Continua a leggere...
diagnosi psicologica errata

Diagnosi psicologica sbagliata: cosa fare?

In caso di una diagnosi errata in psichiatria è possibile richiedere un secondo parere o effettuare test psicodiagnostici prescritti dal medico curante. La diagnosi psicologica…

Continua a leggere...
patricidio o matricidio

Il desiderio di uccidere il padre o la madre: significato in psicologia

Il pensiero di uccidere i propri genitori può essere un’ossessione oppure un vero e proprio piano omicida che va valutato attentamente da uno specialista. Il…

Continua a leggere...
essere rifiutati da innamorati

Rifiuto in amore: cosa fare?

Essere rifiutati quando si è innamorati di qualcuno può comportare l’insorgenza di sintomi ossessivi, depressivi e comportamenti aggressivi tali da richiedere il supporto di uno…

Continua a leggere...