via Panaro 11, Roma - zona Corso Trieste | tel. 380.89.06.289

  piazza Armenia 9, Roma - zona San Giovanni | tel. 380.89.06.289

Psichiatra-a-Roma-e-Perugia-Psicoterapeuta-Tiziana-Corteccioni-Post-Trauma

Disturbo post-traumatico da stress e acuto da stress

Si verificano in soggetti esposti a minaccia di morte, serio pericolo, violenza sessuale ed è caratterizzato da sintomi come marcata ansia, flashback, sensazione di rivivere l’esperienza traumatica, pensieri intrusivi, incubi notturni, irritabilità, difficoltà di concentrazione, distacco affettivo, incapacità di ricordare aspetti importanti della propria vita e sintomi di evitamento di luoghi, persone o situazioni che ricordano l’esperienza traumatica. Se la durata dei sintomi è maggiore di un mese si parla di Disturbo post-traumatico da stress. Se la durata dei sintomi non è superiore ad un mese si parla di Disturbo acuto da stress.

La terapia può essere farmacologica, a base di antidepressivi, ansiolitici e neurolettici. Nei soldati in passato sono stati tentati trattamenti con beta-bloccanti, in grado di ridurre la frequenza cardiaca e le manifestazioni ansiose del disturbo. Recentemente ha avuto grande diffusione la terapia EMDR (Eye movement desensitization and reprocessing) basata sull’elaborazione delle memorie traumatiche attraverso i movimenti oculari rapidi.

Ultimi Articoli

Ricerca articolo su patologia di interesse

Dott.ssa Tiziana Corteccioni

Psichiatra-a-Roma-e-Perugia-Psicoterapeuta-Tiziana-Corteccioni

Psichiatra e Psicoterapeuta.
Riceve a Roma e a Perugia.

La Dott.ssa Tiziana Corteccioni è un Medico Chirurgo, Specialista in Psichiatria, Psicoterapeuta ad orientamento clinico cognitivo comportamentale. Collabora con l'Associazione di Clinica Cognitiva, sede di Roma.

Principali patologie trattate

  • Depressione Maggiore
  • Disturbo Bipolare
  • Attacchi di Panico
  • Disturbo d'Ansia Generalizzato
  • Fobia Sociale
  • Fobie Specifiche
  • Disturbo Ossessivo-compulsivo
  • Disturbi del Sonno
  • Disturbi Alimentari
  • Disturbi di Personalità
  • Schizofrenia
pianto in psicologia

Cosa significa piangere sempre? Il pianto in psicologia

Ci sono condizioni nelle quali è molto comune piangere (ad esempio, quando si è arrabbiati, incinta, si ha la febbre, con il ciclo mestruale). Cosa significa…

Continua a leggere...
fumo, ansia e depressione

Smettere di fumare provoca ansia e fa andare in depressione?

Un’alta percentuale di fumatori soffre di disturbi psichici quali ansia e depressione. Le frasi riferite più spesso dai soggetti con l’abitudine a consumare sigarette sono: “quando fumo…

Continua a leggere...
rimedi per il sonno

Insonnia: cosa non fare, come comportarsi, a chi rivolgersi

L’insonnia è un disturbo che colpisce una grande proporzione della popolazione. I soggetti che ne soffrono riferiscono insoddisfazione per la durata o la qualità del…

Continua a leggere...
Come vincere la solitudine dopo la morte del coniuge?

Come sopravvivere alla morte della persona amata grazie alla psicoterapia

La morte del proprio compagno di vita lascia dietro di sé una profonda angoscia, un immenso dolore, difficilmente accettabile, sia che avvenga in giovane età…

Continua a leggere...

Condividi con un amico