ansia guarisce spontaneamente

L’ansia passa da sola?

L’ansia si attenua spontaneamente quando è legata ad una situazione specifica e transitoria.

L’ansia può passare da sola quando si tratta di una manifestazione temporanea che scompare nel tempo e se è legata ad un evento specifico e transitorio. Ad esempio, molti individui manifestano ansia prima di un esame o di una prestazione importante. Quando l’evento prestazionale è passato, perciò, l’ansia diminuisce gradualmente fino a scomparire.

Solo quando l’ansia non guarisce spontaneamente, diventando persistente e poco controllabile, è necessario rivolgersi ad uno specialista per ricevere un trattamento adeguato. Se non viene trattata adeguatamente, infatti, l’ansia può peggiorare nel tempo, interferendo con il funzionamento quotidiano.

Si guarisce dall’ansia senza farmaci?

Sì, certamente è possibile gestire l’ansia senza necessariamente ricorrere ad una terapia farmacologica. Molti soggetti riescono a superare l’ansia attraverso strategie non farmacologiche. Tra queste si possono citare:

  1. La psicoterapia cognitivo-comportamentale. Si tratta di un approccio finalizzato all’identificazione di pensieri distorti (o distorsioni cognitive), poco funzionali che contribuiscono al mantenimento dell’ansia e allo sviluppo di nuove abilità per la gestione dello stress. Il percorso generalmente ha una durata minima di un anno.
  2. Tecniche di rilassamento. Pratiche quali la meditazione, la respirazione profonda, il rilassamento muscolare progressivo e lo yoga possono aiutare a ridurre l’ansia promuovendo una migliore gestione emotiva. Lo yoga è ampiamente utilizzato per migliorare la gestione dell’ansia. Dalle ricerche cliniche, tuttavia, non sono stati riscontrati effetti positivi per i pazienti con disturbi d’ansia diagnosticati secondo i criteri del Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, quinta edizione (DSM-5) ma solo per i pazienti diagnosticati con altri metodi e per gli individui con livelli elevati di ansia ma senza una diagnosi formale (Cramer et al., 2018).
  3. Stili di vita sani. Adottare uno stile di vita sano migliorerebbe la regolazione emotiva e la gestione dello stress. E’ fondamentale una dieta equilibrata, una regolare attività fisica, un adeguato riposo limitando l’uso di sostanze quali alcol e caffeina in quanto possono peggiorare i disturbi d’ansia.
  4. Supporto sociale. Parlare con amici, familiari e partecipare a gruppi di sostegno permette di condividere le proprie preoccupazioni riducendo i livelli di ansia.
  5. Tecniche di gestione dello stress. Tra le strategie efficaci per affrontare lo stress si possono citare: la pianificazione delle attività nel tempo, la delega delle proprie responsabilità, l’organizzazione quotidiana e l’apprendimento di nuove abilità per la risoluzione dei problemi.

Ogni persona è diversa. Per questo una strategia che può funzionare per una persona potrebbe non essere adatta per un’altra. È consigliabile, pertanto, consultare uno psichiatra psicoterapeuta al fine di ricevere il trattamento più adeguato alla propria condizione clinica.

Riferimenti bibliografici:
Cramer H et al (2018). Yoga for anxiety: A systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials. Review. Depress Anxiety.35(9): 830-843.
 

Ultimi Articoli

Ricerca articolo su patologia di interesse

News

Dott.ssa Tiziana Corteccioni

Psichiatra psicoterapeuta Roma Tiziana Corteccioni

Psichiatra e Psicoterapeuta.
Riceve a Roma e a Perugia.

La Dott.ssa Tiziana Corteccioni è un Medico Chirurgo, Specialista in Psichiatria, Psicoterapeuta ad orientamento clinico cognitivo comportamentale. Collabora con l'Associazione di Clinica Cognitiva, sede di Roma.

La depressione può durare tutta la vita o no

La depressione può durare tutta la vita o no?

Come e perchè si può guarire dalla depressione per non farla durare per sempre. La Depressione Maggiore è un disturbo mentale che spesso dura tutta…

Continua a leggere...
superare psicologicamente un cancro

Come affrontare psicologicamente un tumore

La scoperta di un tumore può essere affrontata con alcune strategie psicologiche e con l’aiuto di uno specialista. La diagnosi di tumore è un’esperienza angosciante,…

Continua a leggere...
disturbo narcisistico di personalità consapevole

Il ruolo della consapevolezza nel narcisista

Chi soffre di un disturbo narcisistico di personalità può essere consapevole in modo distorto e diventare depresso. La consapevolezza è un elemento fondamentale della mente…

Continua a leggere...
prendersi cura

L’Importanza del sostegno psicologico al caregiver

Il caregiver spesso non chiede supporto psicologico sebbene questo sia fondamentale per mantenere lucidità mentale durante un compito estremamente faticoso. Il caregiver fornisce supporto a…

Continua a leggere...